Bontà della tradizione

Calici & Sapori

From: 20,00

Un itinerario particolare e personalizzabile in cui abbiniamo i prodotti tradizionali dell’enogastronomia valsesiana ai luoghi in cui vengono prodotti. Tra degustazioni, dimostrazioni e menu con preparazioni tipiche trascorreremo piacevoli momenti coronati da sapori e brindisi speciali…

All about the Calici & Sapori.

Il nostro percorso dedicato al gusto conquista perché abbiniamo sapori e luoghi. Organizziamo un tour personalizzato e viaggiamo tra produttori, aziende agricole, piccole botteghe, cantine. Ci vuole un tempo dilatato per favorire lo spostamento: il che ci fa amare il paesaggio e incontrare persone che hanno la vocazione per fare bene, e con amore.
I sapori della cucina valsesiana sono legati all’ambiente alpino e prealpino e hanno dato vita a ricette semplici, gustose e per questo uniche. Trovano largo impiego i frutti del bosco (come castagne, noci o bacche, mirtilli, lamponi, funghi), le erbette (come spinaci e asparagi selvatici, borragine, ortiche, saleggia, sambuco, cicoria, tarassaco), le verdure dell’orto (come porri, rape, verze, patate) e il Riso (utilizzato nella parte più bassa della valle, aperta alle pianure), gli insaccati e le trote, e si accompagna il tutto a vinigrappe e birre artigianali. La cucina odierna è il risultato della fusione, piuttosto tardiva, tra la tradizione gastronomica Walser e quella teutonica. E la polenta, chiaramente, non mancherà.

Alagna: ricette Walser

Passeggiate distensive nel borgo storico e pranzi / cene con menu a base di preparazioni tradizionali. La cucina Walser, nota ai ristoratori locali, si è conservata fino a noi pur adattandosi ai gusti e alle esigenze più moderni. Si possono assaggiare, ad esempio, le Ràviole, l’Uberlekke, la Turta di Alagna, le Miacce, e proseguire con pietanze che utilizzano esclusivamente prodotti locali.

Da Mollia a Morca

Tra formaggi e dolci
I produttori caseari sono il punto di forza del territorio. Ne selezioneremo alcuni, come la fattoria in cui si allevano capre di razza Saanen a Mollia. Si producono formaggi freschi e stagionati, yogurt naturale. A seconda delle stagioni sarà possibile assistere a dimostrazioni di produzione.
Un’altra meta interessante è Piode per entrare nel Caseificio più famoso del territorio per longevità. Fondato nel 1956 da alcuni allevatori, si produce la rinomata “Toma della Valsesia” oltre a latte, yogurt, burro e ricotte dai gusti semplicemente deliziosi.
Si approda a Morca, al cospetto dello scenografico ponte sospeso, per conoscere un raviolificio – pasticceria pluripremiato per l’eccellenza dei prodotti e la capacità di evocare sapori tradizionali. Tra dolci, biscotti e prodotti molto richiesti come il “Pane del Sacro Monte” o i “fochi” si trovano paste con ripieni tradizionali come Toma e erbette o zucca, castagne, frutta e tanto altro.

Civiasco

E’ un paese sempre soleggiato e tranquillo, dove si produce Miele e prodotti derivati. L’itinerario si sofferma anche in una straordinaria panetteria, dal nome evocativo, in cui gustare prodotti dolciari e da forno dai sapori unici. E, se si arriva in occasione della festa patronale, non mancheranno i famosi Canestrini di Civiasco.

Cellio

Pane e birra artigianali
Raggiungendo il paese con la torre campanaria più alta della Valsesia il profumo del pane e dei prodotti dolciari di un noto esercizio ci accompagna durante la passeggiata in paese. Proprio nel centro si guadagna anche un Birrificio molto particolare, che propone un prodotto d’eccellenza grazie alle acque di sorgente e alle note aromatiche che derivano, ad esempio, da castagne, riso, timo selvatico.

Gattinara & Ghemme DOCG

Distese tra la Baraggia e le colline, sono le Città dell’uva Nebbiolo
La loro notorietà viene dalla coltivazione delle le uve Nebbiolo. Sulle colline che circondano i centri abitati da secoli si producono vini DOC e DOCG conosciuti in tutto il mondo. In particolare, nel Gattinara e nel Ghemme, si ottengono due risultati completamente diversi: il Gattinara è più forte e minerale, il Ghemme è più morbido e dolce.
Questo è un territorio profondamente vocato alla cultura vitivinicola e sconfina nelle vicine provincie di Novara e Biella. In tutta l’area sono prodotti diversi vini DOC e DOCG che si possono conoscere grazie all’Enoteca Regionale di Gattinara e alle numerose Cantine dei produttori locali sia a Gattinara che a Ghemme. Alcune Cantine sono particolarmente famose e sono state insignite, negli anni, di premi nazionali e internazionali. Grazie a speciali visite guidate con i produttori si può conoscere tutta la filiera di produzione del vino, dai campi alla bottiglia, e terminare con prelibate degustazioni.
A Ghemme si trova anche una prestigiosa industria di Grappe e Aceto, oltre a prodotti derivati.

The tour package inclusions and exclusions at a glance
What is included in this tour?Items that are included in the cost of tour price.
  • Visita guidata con Guida Turistica / Escursionistica abilitata
  • Assicurazione
  • Materiali illustrativi del territorio
  • Coupon e Gift Card per visite successive
Cosa non è compreso nel tour?Items that are not included in the cost of tour price.
  • Pranzo / Cena
  • Degustazioni
  • Acquisti di prodotti
  • Biglietto parcheggio auto dove previsto

Nelle aree dedicate.
In fase di prenotazione del tour sarà definito il luogo di incontro con la Guida.

Sarebbe ottimale prenotare l’itinerario almeno un paio di settimane prima della data fissata.

L’itinerario enogastronomico si può programmare tutto l’anno tranne nel periodo invernale più rigido (da fine novembre a fine gennaio).
In fase di prenotazione del tour, con la comunicazione della data richiesta, sarà definita la fattibilità dell’itinerario.

Il tour prenotato e cancellato a meno di una settimana dalla data fissata viene corrisposto del 50%.
Il tour prenotato e cancellato a meno di due giorni dalla data fissata viene corrisposto per intero.

Overall Rating
0/5

LEAVE YOUR COMMENT

error: Content is protected !!
X